LA RACCOLTA PALEONTOLOGICA E MINERALOGICA

La collezione paleontologica comprende fossili che vanno da circa 195-170 milioni di anni fa fino al Pliocene (5-2 milioni di anni fa); una parte di essi venne raccolta da Mons. Parazzi, cui si sono aggiunte donazioni di cittadini e istituzioni. Un gruppo di fossili appartiene alla Collezione Cantoni, forse riconducibile ad un’importante famiglia di Viadana della seconda metà dell’Ottocento; un altro nucleo è riferibile a E. de Nicolis, che ai tempi del Parazzi era il direttore del Museo Civico di Storia Naturale di Verona. Al nucleo dei minerali donati all’epoca del Parazzi da Federici e provenienti dalla Sardegna si è aggiunta la donazione Araldi, costituita da circa 70 minerali e cristalli.