LE TAVOLETTE LIGNEE

Nel museo sono conservate 75 tavolette lignee dipinte da soffitto appartenenti a due differenti contesti: il nucleo più consistente, formato da circa 60 tavolette, decorava Palazzo Cavalcabò e risale alla metà del XV secolo, l’altro di provenienza ignota ha una datazione leggermente più tarda, al 1450-1475 . Raffigurano in prevalenza animali, in qualche caso fantastici come la fenice o l’unicorno, su fondo monocromo; più rare le figure umane che compaiono nelle allegorie.